Aumento del seno low cost con i sistemi manuali

Se volete avere un seno più grande, ma dovete fare i conti con un un budget limitato, forse una soluzione – non troppo ortodossa – potrebbe essere rappresentata dai sistemi manuali per l’aumento del volume del seno?

Si tratta, a ben vedere, di una sorta di coppette collegate ad un compressore manuale che promette di creare un vuoto potente, e che – risucchiando i seni – riesce a donare degli ottimi risultati. Almeno secondo quanto affermato da alcuni “fan” della tecnica.

Tali sistemi manuali per aumentare il seno sono assolutamente silenziosi e possono essere portati sotto un reggiseno stretch, di solito venduto in abbinamento. In altri termini, infatti, il reggiseno monta le coppe all’interno, e favorisce la creazione di un vuoto d’aria tirando la leva apposita per poche volte.

Se si sposta la leva in senso contrario si va a perdere un po’ del vuoto creato, mentre se si vuole ristabilire il volume, occorrerà semplicemente pompare di nuovo la leva.

I dispositivi in questione devono essere indossati solo per 1 ora al giorno e per 8 settimane – o 1 ora al mattino e 1 ora alla sera per risultati più rapidi e per incrementare il seno di una misura, fino all’aumento di una misura.

Una parte di chi le ha provate fornisce delle ottime recensioni per questo nuovo genere di prodotto, particolarmente ordinato anche dalle transessuali che desiderano poter portare in incremento di una taglia la coppa.

Basta utilizzare il dispositivo per 8 settimane, aumentare la dimensione del seno, prendere una settimana di pausa e ripetere il processo ancora una volta, per raggiungere la taglia desiderata.

Con l’ausilio del reggiseno, non solo – inoltre – aumenterà la dimensione del seno, ma lo stesso assumerà altresì una forma più dinamica, proteggendolo dai cedimenti futuri.