Peeling chimico

L’esposizione al sole, l’acne o il “semplice” invecchiamento inducono il tono della pelle a divenire irregolare, rugoso, macchiato o addirittura sfregiato. Se tuttavia volete contrastare questi eventi, facendo in modo che la vostra pelle rimanga più liscia e più giovane,  potete prendere in considerazione l’idea di un peeling chimico, che utilizza una soluzione di natura – appunto – chimica per lisciare la struttura della pelle, eliminando gli strati esterni danneggiati.

Un peeling chimico, chiamato anche chemexfoliation derma o più brevemente peeling, è uno dei modi meno invasivi per migliorare l’aspetto della vostra pelle. Sebbene i peeling chimici vengano usati soprattutto sul viso, possono anche essere utilizzati per migliorare la pelle sul collo e sulle mani.

Attraverso il peeling chimico è infatti possibile migliorare l’aspetto di cicatrici da acne, età del volto e macchie, linee sottili e rughe, pigmentazione della pelle irregolare, pelle ruvida e chiazze squamose, cicatrici, pelle danneggiata dal sole, riduzione delle rughe sotto gli occhi e intorno alla bocca.

Chi è un buon candidato per un peeling chimico?
In generale, i pazienti dalla pelle chiara e dai capelli chiari sono i migliori candidati per peeling chimici. Anche i pazienti con la pelle più scura possono ottenere buoni risultati, a seconda del tipo di problema trattato. Tuttavia, il rischio di un tono dalla pelle irregolare dopo la procedura potrebbe risultare aumentato.

Come vengono eseguiti i peeling chimici?
La procedura può essere eseguita in uno studio medico o in un centro di chirurgia in regime ambulatoriale. La pelle viene perfettamente pulita con un agente che rimuove il sebo in eccesso, mentre gli occhi e i capelli vengono protetti dall’esterno. Una o più soluzioni chimiche, quali l’acido glicolico, l’acido tricloroacetico, l’acido salicilico, l’acido lattico, l’acido carbolico (fenolo), vengono applicati a piccole zone sulla pelle. Queste applicazioni produrranno una ferita controllata e consentiranno la creazione di una pelle rigenerata.

Preparazione per un peeling chimico
Prima del peeling chimico, il medico può chiedere di interrompere l’assunzione di alcuni farmaci e preparare la pelle con i farmaci topici precondizionanti come la Retin-A, Renova, o acido glicolico. Dopo il peeling chimico, è importante utilizzare una protezione solare ad fattore elevato.