Lifting

Il lifting è un’operazione di chirurgia estetica usata per correggere, risollevare e riposizionare la pelle: viene spesso praticato il lifting del viso, il quale con l’invecchiamento, a causa della stessa forza di gravità, per cui i tessuti tendono a cadere verso il basso.

LiftingIl passare degli anni, unito a svariati fattori come lo stress e l’esposizione al sole danno al viso un aspetto stanco: il lifting del volto permette di rimuovere questi inestetismi donando come risultato un ringiovanimento del volto.

Essendo un’operazione molto soggettiva, necessita di una visita pre-operatoria in cui lo specialista possa giudicare, attraverso degli esami, quali obiettivi sia possibile ottenere per poi, insieme al paziente, raggiungere un accordo su quale procedura sia  più adatta per elargire un volto più giovane e naturale. Il lifting del volto viene eseguito tramite anestesia generale e un ricovero di un paio di giorni.

Oggi si possono ottenere risultati buoni e molto naturali tramite tecniche meno invasive come i cosiddetti mini-lifting, che ultimamente stanno raggiungendo elevati successi soprattutto grazie all’uso di un’anestesia locale, a un ricovero day hospital e a tempi di recupero post operatorio molto più brevi.

Tra le ultimissime innovazioni troviamo un metodo poco invasivo: il soft lifting, addirittura denominato il lifting della pausa pranzo, proprio per la sua semplicità, rapidità: l’operazione consiste nell’inserimento di fili di auto-trazione; vengono inseriti dei sottili fili di materiale anallergico e riassorbibile. Questi fili non sono assolutamente visibili né danno fastidi, l’operazione viene eseguita in anestesia locale e in day hospital, senza bisogno di ricovero e con un post operatorio veloce e poco fastidioso.

Da tenere presente che il lifting è attuabile anche in altre parti del corpo che non sia il viso. Fra i più eseguiti: il lifting al seno (risollevamento del seno cadente) e quello delle mani che, come si sa, sono le vere rivelatrici degli anni che passano.